Igiene professionale, profilassi

 

Un’igiene orale eccellente è molto importante, non solo per la salute dei denti ma anche per la salute generale. È molto importante sottolineare che le infezioni nella cavità orale come, p.es., la malattia parodontale cronica e l’osteite periapicale cronica (granuloma) possono essere la causa di molte altre malattie, p.es. dell’artrite, dell’insulto cardiaco o cerebrale, delle malattie renali e delle malattie dermatologiche.
Lo scopo della professione odontoiatrica non è soltanto la cura ma anche la prevenzione e l’educazione del paziente. È per questo che dedichiamo particolare attenzione all’igiene e alla profilassi.
Per una rimozione piacevole e indolore degli accumuli morbidi e duri usiamo gli inserti Sonicflex e la lucidatura ad aria con gli inserti Prophy-flex. Proteggiamo i denti con la fluorizzazione e con la sigillatura delle fessure. Un’igiene eccellente sta alla base della salute e della bellezza.

Consigli sull’igiene

Quanto spesso spazzolare i denti?

Secondo la raccomandazione dell’Associazione americana dentisti, basta spazzolarli due volte al giorno. Scelga uno spazzolino non troppo grande in modo da poter raggiungere tutte le superfici dei denti. Scelga gli spazzolini medio duri o soffici, invece di quelli duri. Con movimenti rotatori passi su tutte le superfici dei denti.

 

Filo interdentale?

Lo usi almeno una volta al giorno. Sul mercato esistono molti tipi diversi di fili interdentali. Scelga il prodotto che fa a caso Suo. Anche se i suoi denti sono affollati, la seta sottile e cerata passa anche negli spazi più stretti. Può usare anche gli spazzolini interdentali molto pratici che raggiungono perfettamente anche le aree meno accessibili tra due denti.

Liquidi risciacquanti?

Il ruolo dei liquidi risciacquanti è in primo luogo la riduzione della placca batterica. Accanto alla pulizia meccanica con lo spazzolino, l’effetto della cloroesidina, la quale è una sostanza attiva del liquido, rallenta lo sviluppo del film batterico. Sul mercato esistono prodotti dal gusto piacevole e dalle concentrazioni differenti. La cosa migliore da fare è consigliarsi con il proprio odontoiatra.